C-Antenna - versione 1

Tramite questa giuda potrete costruire una pratica ed efficace antenna wireless chiama c-antenna dal guadagno stimato di circa 6-8 dB.

Dopo diverse prove, test e costruzioni ho riscontrato che le formule e i consigli per la progettazione di quest’antenna risultano essere quelle indicate dal manuale delle antenne di Nuova Elettronica.

www.WiFi-Ita.com

1) procuratevi un barattolo di legumi (Valfrutta) o un'altro qualsiasi barattolo di diametro simile,

2) un chiodo con testa bombata in acciaio o in alluminio di dimensioni 2,5 cm 1,8 cm – 2 cm di diametro, che servirà per costruire l’antennino.

3) 4 viti filettate con relativi dadi di 1 cm di lunghezza e 0,3 cm di diametro, che ci serviranno per fissare il connettore N al barattolo.

www.WiFi-Ita.com

4) connettore N femmina a pannello

Calcolo dimensioni:

DIAMETRO INTERNO = (28.800 : MHz ) x 0,7

LUNGHEZZA = (28.800 : MHz ) x 0,7

DISTANZA DEL FORO (misurata dal bordo interno del barattolo) = ( 28.800 : MHz ) x 0,26

LUNGHEZZA DELL'ANTENNINO (misurata dalla punta fino a dove inizia il teflon del connettore) = ( 28.800 : MHz ) x 0,22
_________________________________

DIAMETRO INTERNO = 8,22 cm (all’incirca coincide con il diametro interno del nostro barattolo)

LUNGHEZZA = 8,22 cm (all’incirca coincide con la lunghezza del nostro barattolo)

DISTANZA DEL FORO = 3,10 cm

LUNGHEZZA DELL'ANTENNINO = 2,62 cm


Inizio della costruzione:

Dopo aver svuotato il barattolo lo laviamo bene e rimuoviamo l’etichetta dalla superficie.

All’interno è presente un bordino (che corrisponde al taglio dell’apertura).

Questo bordino dovrà essere rimosso.

Per eseguire questa operazione è sufficiente procurarsi delle pinze (anche quelle da elettronica vanno benissimo) e ripiegarlo verso l’interno.

Ora individuiamo il punto in cui dobbiamo praticare il foro per mettere l’antennino (aiutativi pure con il chiodo a testa bombata, cioè l’antennino).

Dopo aver effettuato il foro, praticatene un altro nello stesso punto con un diametro di 1,1 cm (cioè l’ideale per far passare il connettore N).

Inoltre individuate anche gli altri punti che andranno forati (con un diametro di 0,3 cm) per il passaggio delle viti filettate che ci permetteranno di fissare il connettore N sul barattolo.

Ora potrete personalizzare la vostra c-antenna con diversi colori.

Usate diverse mani di vernice di bomboletta sia all’interno che all’esterno.

Ora saldate (semplicemente con dello stagno) il chiodo bombato all’interno del pirulino del connettore.

www.WiFi-Ita.com

NOTA: fate attenzione che il connettore N entri solo nella prima svasatura, cioè quella vicinissima al teflon) e non importa se appoggia bene sul pannello del barattolo perché verrà tirato poi dalle viti. Se fate entrare troppo il connettore N, l’antennino risulterà più lungo e così avrete una perdita di rendimento e probabilmente anche una dissintonizzazione dell’antenna.

Fissate il connettore N al baratto con le viti filettate.

www.WiFi-Ita.com

Ecco come si presenta la nostra mitica c-antenna terminata.

www.WiFi-Ita.com

www.WiFi-Ita.com

Se utilizzate la c-antenna all’aperto, dovete sigillare l’interno del barattolo.

Potete sigillarlo con la plastica (che dovrete ritagliare) dei CD vergini e che potrete fissare con un po’ di colla.

Io l’ho sigillato con il coperchio del tubo pringles, che però avendo un diametro leggermente inferiore a quello del nostro barattolo l’ho rifilato con un po’ di silicone.

Se volete utilizzare altri materiali potrete effettua questa prova:

1) prendete il materiale che intendete utilizzare;

2) mettetelo in un forno a microonde alla potenza di 500 W per circa 2 minuti (fate attenzione!);

3) tirate fuori l’oggetto di plastica dal forno a microonde;

4) se non è caldo significa che non assorbe le microonde, cioè i 2,4 GHz (perché i forni a microonde di aggirano su quelle frequenze);

5) in caso contrario non potrete utilizzare quella plastica perché farebbe perdere del segnale all’antenna.

Se volete date anche un giro di silicone attorno al connettore N, in modo che non ci siano infiltrazioni.

MA LA COSA BELLA DI QUESTA MITICA C-ANTENNA E’ SI PUO’ UTILIZZARE SIA DA SOLA, VISTO CHE PRESENTA UN GUADAGNO DI CIRCA 7-8 dB e SIA INSIEME AD UNA PARABOLA, SE VOGLIANO ADDIRITTURA PIU’ CHE RADDOPPIARE LA SUA POTENZA!!!

IN QUESTO MODO LA NOSTRA C-ANTENNA SI TRASFORMERA’ IN UN ILLUMINATORE PER PARABOLE.

Quindi basterà procurarsi una parabola e alloggiare la nostra c-antenna con un fascetta di plastica.

Potete inserirla nel punto focale o tagliando il connettore del braccio della vostra parabola o fissandolo sopra di esso con della colla.

www.WiFi-Ita.com

GUARDATE I GUADAGNI CHE SI POSSO AVERE UTILIZZANDO LA PARABOLA + L’ILLUMINTORE (CIOE’ LA NOSTRA C-ANTENNA):

 


Tags Cloud 3D

Bookmarks

Delicious Technorati Furl Yahoo_myweb Google_bmarks Windows_live Digg Newsvine MySocialBookmark Social Bookmark Script 

Supportaci





Aggiungi questo sito ai preferiti
Scegli come Homepage