Il recupero dati da server

Il recupero dati non è un'attività che riguarda unicamente gli hard disk: anche i server, infatti, possono averne bisogno. Si tratta, come è facile immaginare, di un'operazione importante e alquanto delicata, anche perché i server costituiscono la parte principale delle infrastrutture di rete. In quanto tali, pur essendo sottoposti a una manutenzione costante e accurata, possono avere a che fare con malfunzionamenti o guasti tali da causare perdite di file o, comunque, da impedire la possibilità di accedervi. Si possono considerare i file come dei sottosistemi informatici tramite i quali i dati vengono elaborati così da garantire ai clienti un servizio logico e fisico.

 

 

Recoveryfile.it è un punto di riferimento per coloro che hanno l'esigenza di effettuare un recupero dati da server: anche se si tratta di server aziendali, e quindi caratterizzati da sistemi Raid mediante i quali è possibile trattare grandi quantità di dati, da gestire e / o archiviare. I sistemi Raid (Raid è l'acronimo dell'espressione Redundant Array of Independent Disks) sono costituiti da una serie di dischi fissi, che a seconda del tipo di Raid (ci possono essere Raid 0, Raid 1, Raid 5, Raid 10, e così via) possono ospitare dati sempre diversi o dati uguali tra loro.

A livello teorico, pertanto, non vi sono differenze molto significative tra il recupero dati da un server e da un hard disk, anche se ovviamente gli approcci e le tecniche da mettere in atto sono distinte, anche in funzione dell'origine del malfunzionamento. Il recupero dei dati da un server permette di ottenere nuovamente l'accesso a dati che vengono persi o che non sono accessibili, per esempio perché sono stati cancellati in maniera accidentale. Nel caso in cui ci si imbatta in un imprevisto di questo tipo, non bisogna spaventarsi né allarmarsi più del dovuto: nessuna cancellazione, infatti, è - a differenza di ciò che si è portati a immaginare - definitiva, così come nessuna eliminazione è per sempre. Con le giuste tecnologie di un centro di recupero, tutti i dati possono essere recuperati (a meno di circostanze particolari, ma si tratta - appunto - di situazioni eccezionali).

Cosa fare, dunque, nel momento in cui ci si trova ad avere a che fare con un server che non funziona più? Il primo consiglio è quello di evitare di tentare di sistemare il guasto in prima persona, anche se si può contare su una notevole competenza in ambito informatico: per agire in maniera adeguata, infatti, sono necessari strumenti specifici e ambienti di lavoro ad hoc, opportunamente filtrati. La sola soluzione, quindi, è quella di recarsi in un centro di recupero dati o di contattarne uno tramite Internet, così da richiedere un preventivo gratuito e senza impegno che verrà fornito tenendo conto del tipo di problema a cui far fronte.


Tags Cloud 3D

Bookmarks

Delicious Technorati Furl Yahoo_myweb Google_bmarks Windows_live Digg Newsvine MySocialBookmark Social Bookmark Script 

Supportaci





Aggiungi questo sito ai preferiti
Scegli come Homepage