Modding Fonera: raffreddiamola! v.1

Ho voluto eseguire questo super modding alla mia amata fonera perchè scaldava troppo e avevo paura che diventasse una "stufetta"!!!
In particolare mi rivolgo a quelli che la tengono accesa tutto il giorno.

Il modding consiste nel raffreddare la FONERA con un piccolo dissipatore.
In questo modo potremo portare la temperatura media di lavoro che raggiunge i 45-50 gradi a ben 25-30 gradi!!!

Analizziamo ora le caratteristiche della FONERA:

_ CPU: Atheros AR531X_COBRA - MIPS 4KEc V6.4 - 183.50 mhz
_ RAM: Hynix hy57v281620etp-h - 16 MB
_ Flash: ST(84) H - 25P64V6P - MYS 636 - 8 MB
_ RJ-45: (1x) Altima AC101 (10/100 Mbit/s)
_ Wireless: IEEE 802.11b / 802.11g
_ Connettore Antenna: RP-SMA
_ Antenna Omnidirezionale movibile 2dB
_ Dimensioni: 93.5 mm x 25.5 mm x 70 mm (sin antena)
_ Input: 100-240V ~ 50-60 Hz 0.3A
_ Output: 5V, 2.0A  DC output
_ Pulsante di reset

CONSUMO:

_ WLAN OFF: 6 Watt
_ WLAN ON: 9 watt

Iniziamo con l'eseguire il modding vero e proprio.

www.WiFi-Ita.com

Procuriamo una piccola ventola a 5 Volt che consumi all'incirca 0.25 Ampere.

www.WiFi-Ita.com

Per aprirla bisogna fare molta attenzione, onde evitare di romperla.
E' chiusa tramite 2 viti e 2 incastri.
Usiamo quindi una pinzetta o un piccolo cacciavite per togliere i 2 incastri e procedere con la rimozione dei 2 piedini per svitare le viti.
Ricordiamoci anche di svitare il connettore.

www.WiFi-Ita.com

www.WiFi-Ita.com

Ecco la FONERA "NUDA".

www.WiFi-Ita.com

La cosa che mi ha più sorpreso è stato quel piccolo dissipatore che c'è sopra il circuito.
Oltre a sembrare di plastica non dissipa il calore emesso dalla CPU della FONERA a sufficienza.
Occorre quindi rimuovere il piccolo (e quasi inutile) dissipatore per installare all'interno del circuito la ventolina.
Facciamo attenzione nel rimuoverlo, perchè dovremo dissarldarlo.

www.WiFi-Ita.com

Una volta tolto il dissipatore possiamo procere nell'individuare il punto dell'alimentazione della FONERA.

www.WiFi-Ita.com

Siccome la piccola ventola lavora sui 5 Volt come la FONERA, dobbiamo ricercare il polo positivo e negativo dell'alimentazione.
Naturalmente collegheremo la ventolina in parallelo all'alimentazione della FONERA.

www.WiFi-Ita.com

www.WiFi-Ita.com

Fissiamo la ventolina sul pannello metallico della CPU con un piccolissima vite.

www.WiFi-Ita.com

Richiudiamo il tutto.

www.WiFi-Ita.com

Procuriamoci un un piccolo trapano un con una punta dal diametro di 2 millimetri.
Dobbiamo "far respirare" la ventolina procurandogli una serie di fori (nella parte vicina alla CPU), in modo che le permettino una migliore circolazione dell'aria.

www.WiFi-Ita.com

Io, per avere ancora una migliore ventilazione ho eseguito anche un "restyling" sulla facciata.

www.WiFi-Ita.com

Ora che abbiamo che la nostra FONERA "bella fresca" non dovremo più preoccuparci nel caso dovessimo lasciarla accesa per lungissimi giorni o settimane o mesi.

 


Tags Cloud 3D

Bookmarks

Delicious Technorati Furl Yahoo_myweb Google_bmarks Windows_live Digg Newsvine MySocialBookmark Social Bookmark Script 

Supportaci





Aggiungi questo sito ai preferiti
Scegli come Homepage