WiMax: ecco la scheda USB

 

Pronta la prima periferica USB 2.0 capace di fare navigare un PC con Windows sulle reti wireless a banda larga

Ci siamo quasi: Fujitsu Microelectronics Europe (FME) ha presentato la prima scheda WiMax in versione USB. Dopo tanto parlare della tecnologia in teoria, la disponibilità dei primi adattatori destinati al largo consumo prelude alla diffusione commerciale della nuova generazioni di reti wireless a banda larga.

E proprio la notizia che FME ha annunciato il primo dongle USB 2.0 segna metaforicamente il passaggio dal "dire" al "fare". La periferica è contenuta in un kit di sviluppo destinato alla creazione di soluzioni basate sul mobile WiMax con banda compresa tra 3,5 e 3,8 GHz, in aggiunta a quella da 2,5GHz. Questo significa che la maggioranza delle frequenze disponibili possono essere supportata da un'unica piattaforma. 

Come si legge nel comunicato di FME, "questo kit rappresenta un punto di partenza per lo sviluppo di prodotti mobile WiMax con interfaccia USB, oltre a poter essere utilizzato per test preliminari e valutazioni. La soluzione SoC di Fujitsu è stata sviluppata per rispondere alle specifiche IEEE 802.16e-2005", ovvero all'ultimo standard definito. La scheda può raggiungere una velocità di 20 Mbps però solo su computer dotati di sistema operativo Windows, l'unico che al momento può annoverare i driver.

fonte: www.cellulare-magazine.it

Articoli simili

Non ci sono corrispondenze


Tags Cloud 3D

Bookmarks

Delicious Technorati Furl Yahoo_myweb Google_bmarks Windows_live Digg Newsvine MySocialBookmark Social Bookmark Script 

Supportaci





Aggiungi questo sito ai preferiti
Scegli come Homepage