Registrazione dati WiFi, Google Street indagata

L'antitrust italiana ha deciso di indagare Google Street View per aver memorizzato dati personali da reti Wireless aperte.

Dal blog ufficiale viene comunicato che “Le nostre Google Car hanno involontariamente intercettato frammenti di comunicazione effettuate su reti wifi non protette da password, per tre anni“.
E' da ben 3 anni che Google Street View continua a monitorare le vie del mondo e dell'Italia in auto con apposite telecamere e strumenzioni, ma non si è limitata semplicemente a fotografare strade, case, palazzi, persone, animali, ecc., ma ha anche intercettato comunicazioni Wireless su reti non protette.

Google comunica che la cattura e la memorizzazione di questi dati è avvenuta per errore. Purtroppo o per fortuna in Italia la normativa sulla Privacy è molto severa, ragion per cui memorizzare i dati di una rete Wireless senza il consenso del proprietario è illegale.



Articoli simili

Non ci sono corrispondenze


Tags Cloud 3D

Bookmarks

Delicious Technorati Furl Yahoo_myweb Google_bmarks Windows_live Digg Newsvine MySocialBookmark Social Bookmark Script 

Supportaci





Aggiungi questo sito ai preferiti
Scegli come Homepage