Wifi Libero, ci siamo quasi...

wifi

WiFi libero, forse finalmente ci siamo: dopo 5 lunghi anni di purgatorio innovativo, l’Italia potrebbe abrogare una legge Pisanu del 2005 che troncò ogni forma di diffusione di reti Wireless e HotSpot gratuiti e pubblici.

In queste settimane sembra in dirittura d’arrivo un’iniziativa davvero entusiasmante per la tecnologia in Italia: l’abrogazione della legge Pisanu che vietava le connessioni anonime alle reti WiFi con obblighi pesanti per il fornitore del servizio (come la registrazione di tutti i dati dell’utente/cliente quindi identità, numero telefonico e IP).


La proposta di abrogazione della legge Pisanu è bipartisan ed è stata avanzata da rappresentanti di ogni fazione politica: Paolo Gentiloni (Partito Democratico), Linda Lanzillotta (Alleanza Per l’Italia) e Luca Barbareschi (Futuro e Libertà per l’Italia).


La differenza sostanziale è che nei Paesi più moderni ci si connette ovunque mentre da noi no per una questione si "sicurezza".

Ovviamente i gestori telefonici sono contrari: perdono il business delle chiavette! Assurdo...

Commenta anche tu la notiza nel forum!


Articoli simili

Non ci sono corrispondenze


Tags Cloud 3D

Bookmarks

Delicious Technorati Furl Yahoo_myweb Google_bmarks Windows_live Digg Newsvine MySocialBookmark Social Bookmark Script 

Supportaci





Aggiungi questo sito ai preferiti
Scegli come Homepage