Lago di Como - 42 Km

Ecco il racconto del team italiano che ha effettuato questo collegamento wireless sul Lago di Como:

dopo tutta una serie di problemi legati alle avverse condizioni metereologiche, con il bel tempo di questi giorni abbiamo realizzato un bel collegamento dal Cornizzolo fino al Sasso Canale, attraversando tutto il Lario:

Abbiamo usato la nuova schedina Ubiquiti LS2, che ci ha dato qualche grattacapo, ma alla fine e’ riuscita a darci un collegamento la cui velocita’ era compresa fra 18 e 20Mbps!

Arriviamo ai dettagli tecnici. Ci sono due cose da pianificare in un collegamento di questo tipo, prima di tutto e’ fondamentale capire se esiste la portata ottica (in teoria basta guardare, nebbia permettendo) e che la zona di Fresnel sia libera ; dopodiche’ occorre verificare che il segnale possa arrivare a destinazione sufficientemente forte.

1. I due punti sono a 42Km di distanza, ad una altitudine di circa 1550 e 1100 metri. In mezzo c’e’ il lago, ad un’altezza di circa 200m, ma in alcuni punti sono presenti costoni montuosi. Il raggio della zona di Fresnel si calcola con .5*sqrt(d*l), con d=42Km ed l (lunghezza d’onda) = 0.12m. Il risultato e’ circa 35m; non ci sono punti cosi’ alti da entrare in questa zona.
2. L’attenuazione di 42Km sui 2.4Ghz si attesta intorno ai -133dB. Disponendo di due antenne da 24dBi e di potenze di uscita intorno ai 20dBm (la LS2 ne ha 26! 400mW), anche contando 3dB per parte in perdite, si arriva a circa -51dBm, sufficienti per collegamenti 802.11g, ovvero a piu’ di 11Mbps.

In effetti, dato che forse ultimamente le antenne sono state un po’ strapazzate, il segnale rilevato era un po’ peggiore, sui 60dBm, ma ci ha consentito comunque dei transfer rate reali di 18/20Mbps.

Sul comunicato stampa potrete trovare tutte le foto e tutta la descrizione completa di questo super collegamento.

Download comunicato stampa_pdf

 


Tags Cloud 3D

Bookmarks

Delicious Technorati Furl Yahoo_myweb Google_bmarks Windows_live Digg Newsvine MySocialBookmark Social Bookmark Script 

Supportaci





Aggiungi questo sito ai preferiti
Scegli come Homepage